S. Teresa Riva. A fine mese in funzione il nuovo Centro riabilitativo per minori disabili

SANTA TERESA RIVA  –  «Non fosse stato per un intoppo burocratico, il nuovo Centro per i servizi riabilitativi destinato ai minori disabili sarebbe già pronto. Invece, per l’inaugurazione dovremo attendere sino a fine mese. Ormai siamo comunque in dirittura d’arrivo, tutto procede bene e i lavori, da quando sono ripartiti, vanno vanti a ritmo sostenuto, secondo le previsioni». Si è detto soddisfatto il sindaco, Cateno De Luca, al termine del sopralluogo nei locali dell’ex Pretura, alla periferia nord di Santa Teresa. E’ stato questo uno dei suoi primi pensieri al rientro dalle vacanze toscane. Ad accompagnare il primo cittadino nelle operazioni di monitoraggio dell’intervento c’erano il vicesindaco Nino Famulari, l’assessore ai Servizi sociali, Annalisa Miano e il presidente del Consiglio comunale, Danilo Lo Giudice. «L’area che fino a poco tempo addietro ospitava gli uffici del Corpo di Polizia municipale – ha evidenziato De Luca – è praticamente pronta. Per quanto concerne l’ex aula del Giudice di pace, in un’altra ala del piano terra dell’ex Pretura, si dovrà invece avere ancora qualche settimana di pazienza». Il ministero della Giustizia solo qualche settimana addietro ha autorizzato il Comune di Santa Teresa a destinare i locali dell’ex Pretura per i servizi riabilitativi per minori. Ottenuto il via libera, il Comune si è rimesso in moto in tempi rapidi. «Sono fiducioso e allo stesso tempo convinto – chiosa il sindaco – che i locali potranno essere consegnati a fine settembre. Al momento abbiamo accantonato l’ipotesi di sopraelevare un altro piano. Ma questo – conclude De Luca – è un altro discorso».

(nella foto, la palazzina dell’ex Pretura)

Leave a Response