S. Teresa di Riva. La signora Ninetta Muscolino spegne 100 candeline

S. TERESA – Ha amato tanto la sua terra da rifiutare un matrimonio con un finanziere pur di non trasferirsi in Sardegna lontano dai suoi affetti. Antonina Muscolino, nata a Sant’Alessio Siculo in una famiglia di pescatori, ha festeggiato i 100 anni con una calorosa cerimonia nel giardino di Villa Crisafulli- Ragno a Santa Teresa di Riva, comune in cui vive da oltre 40 anni in seguito al matrimonio, celebrato nel 1969 all’età di 65 anni, con un santateresino. Una donna vecchio stampo che ha dedicato interamente la sua vita agli affetti familiari. Pur non avendo figli la signora Ninetta ha speso la propria esistenza nell’amorevole cura della casa e della famiglia che anche in questa occasione non l’ha lasciata sola. I nove nipoti e pronipoti, insieme ad amici, parenti e alla cittadinanza hanno voluto festeggiare con lei il centesimo compleanno. Ai vivaci festeggiamenti si è unita anche l’amministrazione santateresina che con il vicesindaco, Nino Famulari, gli assessori Giovanni Bonfiglio e Annalisa Miano, ed alcuni consiglieri, ha consegnato alla festeggiata una targa ricordo di questo importante traguardo. Dopo la messa celebrata da padre Roberto Romeo, i circa trecento invitati hanno preso parte ad un piccolo rinfresco con il tradizionale taglio della torta offerta dal sindaco di Santa Teresa, Cateno De Luca.

Leave a Response