Taormina. Caos Asm, ennesimo colpo si scena: il Tar reintegra Cesare Tajana

TAORMINA- Nuovo terremoto politico per l’amministrazione del sindaco Giardina. E l’epicentro è ancora una volta l’Asm. Il Tar di Catania reintegra Cesare Tajana sospendendo la delibera del consiglio comunale dell’1 agosto che lo aveva revocato dall’incarico di liquidatore Asm. Per la seconda volta Tajana si vede legittimato in tribunale a capo della municipalizzata. Il Cga lo aveva già reintegrato dopo una prima revoca votata nel consiglio comunale dell’11 marzo scorso. Il 1 agosto la seconda revoca, votata trasversalmente da maggioranza e opposizione, e  secondo ricorso di Tajana al Tribunale amministrativo regionale che accogliendo le ragioni esposte dall’avv. Giuseppe Perdichizzi, legale di Tajana, lo riconferma al vertice della municipalizzata e blocca anche il previsto insediamento-bis di Agostino Pappalardo già nominato liquidatore ad interim dopo la prima revoca di Tajana. Un episodio della telenovela Asm che non smette di sollevare critiche nei confronti del sindaco Giardina e dei consiglieri che hanno votato a favore della revoca di Tajana… IL SERVIZIO INTEGRALE NEL TG90 DEL 9 AGOSTO

Leave a Response