Casalvecchio siculo. Sit-in di protesta dei lavoratori Asu davanti l’Abbazia dei SS Pietro e Paolo d’Agrò

CASALVECCHIO SICULO – Si sono dovuti accontentare di alcune foto fatte all’esterno dell’Abbazia dei SS. Pietro e Paolo d’Agrò di Casalvecchio siculo i turisti Grace e Jerry in arrivo dagli Stati uniti per visitare il monumento nazionale, gioiello dell’architettura bizantina, araba e normanna, ma hanno trovano chiuso. Anche i lavoratori Asu in forza al Comune di Casalvecchio hanno incrociato le braccia aderendo così all’iniziativa dell’Associazione “Comitato regionale Asu sicilia”. Giusy Casablanca, Fortunato Cacopardo, Francesca Santoro e Carmela Micalizzi, i lavoratori Asu che tutti i giorni, compreso il sabato, per venti ore settimanali aprono l’Abbazia dei SS Pietro e Paolo d’Agrò, si sono fermati ed hanno serrato le porte del monumento in attesa che gli venga finalmente riconosciuto il diritto ad un lavoro stabile e retribuito…NEL TG90 DEL 23 LUGLIO AMPIO SERVIZIO CON LE INTERVISTE AI LAVORATORI ASU

Leave a Response