Messina. Sbarcati dalla nave ”Etna” della Marina militare 500 migranti, tra loro 7 donne incinte e 32 bambini

MESSINA – Cinquecento migranti sono arrivati al porto di Messina sulla nave ”Etna” della Marina militare. Sono soprattutto eritrei, somali e pakistani: 372 uomini, 32 minori e 96 donne, 7 delle quali incinte. Hanno viaggiato su due barconi soccorsi da due navi e poi trasferiti sulla nave ”Etna”. Molti di loro saranno ospitati nella tendopoli allestita nella città dello Stretto, mentre altri saranno ospitati in alcuni centri della Sicilia. L’arcivescovo Calogero La Piana ha messo a disposizione la Chiesa di San Francesco all’Immacolata, sul viale Boccetta.

Leave a Response