Giardini. Problemi viari, “Libera Voce Naxiota” chiede l’intervento del Prefetto

GIARDINI NAXOS – Da alcuni anni, con l’approssimarsi della primavera e dell’estate, la viabilità ed il problema parcheggi a Giardini Naxos assume contorni e numeri non accettabili tali da rendere esausti i cittadini naxioti. E’ pur vero che, da un fronte, bisogna fare i conti con l’organico ridimensionato della Polizia Municipale di Giardini Naxos e, d’altra parte, emerge che non è stato ancora indetto il concorso per integrare il Corpo della stessa Polizia Municipale. La realtà quindi è divenuta critica. In tale stato di cose, l’Associazione “Libera Voce Naxiota”, con una nota, ha chiesto l’intervento del Ministero dei Trasporti e Mobilità Urbana, al Ministro dell’Interno, al Prefetto di Messina ed anche al competente Assessorato Regionale alla Mobilità, al fine di trovare una soluzione e con l’obiettivo di ridimensionare i disagi per i cittadini di Giardini Naxos. La stessa nota è stata inoltrata anche al Sindaco di Giardini Naxos (Pancrazio Lo Turco), all’Assessore alla Mobilità (Francesco D’Arrigo). “Nessuna accusa nei confronti della Pubblica Amministrazione naxiota -precisa il Presidente Giuseppe Rodi- ma, trovandoci nella condizione di inerzia, non possiamo accettare che, a pagarne le conseguenze, siano sempre i cittadini. Tra l’altro, se da una più recente sentenza della Corte Costituzionale, si possono indire i concorsi per l’integrazione della Polizia Municipale anche per i Comuni in dissesto, non comprendiamo come mai si tarda da anni ad attivarsi in tal senso. Adesso -conclude il Presidente Rodi- ci auguriamo che intervenga il Ministero dei Trasporti ed il Ministero dell’Interno, oltre al competente Assessorato Regionale, in modo da risolvere definitivamente il problema”.

Leave a Response