Taormina. Ambizioso progetto, la città si candida a nuova ”capitale” del calciomercato

Taormina si candida a nuova sede del calciomercato. La proposta è stata presentata ufficialmente ai vertici del calcio italiano con un progetto che punta a portare in Sicilia l’evento sinora organizzato all’Ata Executive di Milano. Comune di Taormina (a firma del sindaco Eligio Giardina), Servizio Turistico Regionale (il responsabile del Str-Taormina, Salvo Giuffrida), Confindustria Turismo e Alberghi (il presidente Sebastiano De Luca), Associazione Albergatori di Taormina (il presidente Italo Mennella), hanno sottoscritto e trasmesso ai vari enti nazionali competenti l’ambiziosa iniziativa delegando al coordinamento del progetto il giornalista Emanuele Cammaroto. «Siamo consapevoli che si tratta di un evento molto ambito – aggiunge il sindaco di Taormina, Eligio Giardina – e ovviamente per l’organizzazione di una manifestazione cosi importante ci sarà una forte concorrenza ma siamo anche pienamente convinti che Taormina abbia tutte le carte in regola per accogliere il calciomercato. Esistono i migliori presupposti sia logistici che ambientali per spostare la sede di Taormina e stiamo lavorando in questa direzione ». Il Comune di Taormina ha posto la candidatura all’attenzione di Figc e Lega Calcio, Adise, Avvocati Calcio, e tutte gli enti competenti. Il progetto Taormina è stato accolto positivamente da più parti. Soprattutto il presidente dell’Avvocati Calcio, Claudio Pasqualin, storico agente di tanti grandi campioni, ha dato subito disponibilità a sostenere questo percorso e va ringraziato per la condivisione di questa iniziativa, che ha già espresso pubblicamente.

Leave a Response