Taormina. Pena sospesa, torna a casa l’imprenditore taorminese Tino Giammona

TAORMINA – Pena sospesa per Tino Giammona, l’imprenditore taorminese che era stato condannato a 4 anni e otto mesi di carcere per il reato di violenza sessuale e recluso dal 26 giugno 2011 a seguito di sentenza passata in giudicato. Giammone ieri ha così potuto lasciare il carcere. L’imprenditore ha ottenuto un provvedimento di sospensione temporanea emesso dall’ufficio di sorveglianza del tribunale di Siracusa. Adesso dovrà essere fissata l’udienza al tribunale di Catania che dovrà decidere sul seguito.

Leave a Response