Taormina ha la sua Giunta, il sindaco Giardina ha nominato assessori Caruso, Gioia, Fiumara e Lo Monaco

TAORMINA – La Città del Centauro ha finalmente la sua nuova Giunta. Il sindaco Eligio Giardina ha nominato i quattro assessori che lo affiancheranno nell’attività amministrativa. Sono Alessandra Caruso, Nino Lo Monaco, Salvo Fiumara e di Ivan Gioia. Tornano dunque a casa gli ormai ex Pina Raneri, Salvo Cilona, Enzo Scibilia e Andrea Carpita. Questi ultimi due per entrare a far parte dell’Esecutivo avevano lasciato il posto in Consiglio comunale. Una scelta rivoluzionaria quella del sindaco Giardina che ha spiazzato tutti. I nominativi, va detto, sono comunque il risultato di trattative politiche ben precise. I 4 nuovi assessori sono comunque in parte espressione dei singoli gruppi politici che sostengono Giardina. Il primo cittadino è certo di aver fatto la scelta giusta: “Sarà un Esecutivo caspace di portare avanti le istanze della città”. E sugli inevitabili mal di pancia degli alleati, il sindaco è categorico: “Non intendo sottostare a condizionamenti, sono un uomo libero da compromessi. Se il Consiglio non vorrà appoggiarmi, poco importa. Andrò avanti lo stesso”. Finalmente sembra esere arrivato il momento di dare risposte concrete ad una Città che presenta numerose problematiche. ” Basta parlare di poltrone – aggiunge il primo cittadino – affrontiamo le criticità di Taormina”. Sulle deleghe che saranno affidate ai neo assessori non è ancora trapelato nulla, ma sulla nomina del suo vice, Giardina si lascia scappare un’indiscrezione: “Sarà una persona molto giovane”. Scorrendo i nuovi membri dell’Esecutivo è facilmente intuibile capire chi sarà il numero due di Eligio Giardina. Solo nei prossimi giorni si conosceranno le reazioni dei singoli gruppi. Dopo oltre un mese l’unica cosa certa è che Taormina ha di nuovo il suo governo. (NELLA FOTTO IL NEO ASSESSORE IVAN GIOIA)

Leave a Response