Taormina. Via crocefisso riaperta al traffico: ultima tranche dei lavori dopo Pasqua

TAORMINA – Nonostante le diffidenze di qualche consigliere comunale, la via Crocefisso a Taormina è stata riaperta al traffico. Così era stato assicurato dall’assessore ai lavori pubblici Enzo Scibilia e dal sindaco Eligio Giardina. Da anni si attendevano i lavori di messa in sicurezza dell’arteria che mette in collegamento il centro di Taormina con l’ospedale San Vincenzo e il resto della riviera jonica. Si tratta di una strada fondamentale per la viabilità della Città del Centauro sulla quale operai e tecnici sono stati a lavoro per più di quattro mesi. La riapertura dell’arteria era stata annunciata per la fine di marzo: “ I ritardi nelle grandi opere – aveva detto Giardina – sono fisiologici. Sulla via crocefisso – aveva evidenziato il sindaco – abbiamo fatto miracoli”. E di miracoli trattasi, visto che sull’arteria sono stati spesi centinaia di migliaia di euro per interventi tampone, studi geologici vari che però non avevano risolto definitivamente le problematiche. Oggi, grazie ad un finanziamento europeo, l’amministrazione Giardina ha messo in sicurezza via Crocefisso sulla quale verranno effettuati gli ultimi lavori. “L’arteria non verrà più chiusa – sottolinea Scibilia – dopo Pasqua però – evidenzia – si circolerà a senso unico alternato nella parte bassa della strada”.

Leave a Response