Taormina. “Forme sonore”, si è conclusa la seconda edizione del progetto di formazione musicale di Sabrina Simoni

TAORMINA – Si è conclusa la tre giorni di Forme Sonore a Taormina, progetto di Sabrina Simoni direttrice del Piccolo Coro Mariele Ventre dell’Antoniano di Bologna, che per il secondo anno è approdata nella perla dello Jonio con giornate di formazione per insegnanti e bambini. A promuovere questa iniziativa l’associazione Cgs s giorgio di Taormina e il piccolo coro Don Bosco città di Taormina diretto da ivan lo giudice. Si sono tenuti tre laboratori in particolare dedicati al ritmo, alla vocalità e al suono in movimento. Il primo, intitolato Moltiplicanto per i bambini dai 4 agli 8 anni, è una fiaba musicale con suoni, numeri, ritmi e filastrocche da cantare che diventano compagne di gioco e d’avventura nell’apprendimento i cui contenuti che investono il movimento, la coordinazione, il linguaggio e le competenze scolastiche. Il secondo, intitolato Hip-otesi Hop-portunità per i bambini dai 9 agli 11 anni, è invece un laboratorio sperimentale dove vocalità, ritmo e movimento si intrecciano accompagnando le fasce d’età più grandi in un percorso musicale sperimentale. Il terzo laboratorio, intitolato Musica a scuola, è stato un workshop che ha ricevuto grandi consensi rivolto agli insegnanti della Scuola dell’infanzia e di primo grado, ai musicisti e agli operatori per l’infanzia che attraverso l’ausilio di materiali didattici nuovi e all’avanguardia muoveranno i passi verso un nuovi e diversi approcci all’insegnamento della musica per l’infanzia. Al termine dei laboratori, il 30 marzo si è tenuto il momento conclusivo aperto al pubblico con il concerto del Piccolo Coro Don Bosco Città di Taormina diretto da Ivan Lo Giudice, e la presentazione al pubbico dell’ultima pubblicazione di Sabrina Simoni nonchè la prima firmata “Forme Sonore” intitolata Moltiplicanto.

Leave a Response