Messina. Alla Convention del Nuovo centrodestra, Alfano: ”Buone possibilità per la riapertura del Casinò di Taormina”

MESSINA – “La tendopoli di Messina per gli immigrati non è la soluzione giusta, a breve chiamerò il Prefetto di Messina e le autorità messinesi affinché affrontino il tema in maniera strutturale”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano durante la convention del Nuovo Centrodestra oggi al Palacultura di Messina. “Affrontare il tema degli immigrati – prosegue Alfano – come un tema di pura emergenza è sbagliato”. Alfano ha poi garantito il suo impegno e quello del suo partito anche per potenziare i trasporti nello Stretto. “Mi batterò per portare a Roma la legge che prevede la riapertura del Casinò di Taormina, sono convinto che questa volta ci siano molte possibilità di riuscirci”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano a margine della convention del Nuovo Centrodestra al Palacultura di Messina rispondendo alle domande dei giornalisti. “La battaglia del Nuovo Centrodestra – prosegue Alfano – che parte da Messina è proprio quella della riapertura del casinò – e io farò da ‘pivot’ in questa squadra per portare a termine questa battaglia con l’aiuto dei parlamentari messinesi”.

“Si tratta di decidere della libertà personale e non si possono utilizzare slogan politici. I parlamentari del Nuovo Centrodestra studieranno le carte e poi decideranno”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano alla convention del Nuovo Centrodestra stamani a Messina rispondendo alle domande dei giornalisti sull’autorizzazione a procedere all’arresto nei confronti del deputato messinese del Pd Francantonio Genovese. “I parlamentari decideranno in piena coscienza – prosegue Alfano – quindi solo dopo aver letto bene i documenti”.

Leave a Response