Giardini Naxos. Bimbo di quattro anni colpito da meningite, scuola chiusa per 10 giorni

GIARDINI NAXOS – Migliorano le condizioni di salute del bambino di quattro anni colpito da meningite a Giardini Naxos. Il caso risale al 22 marzo scorso quando il bambino è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale San Vincenzo di Taormina. L’equipe medica del reparto pediatria guidata dal dottor Luigi Iudicello ha sottoposto il piccolo alle cure necessarie confermando i sospetti. Successivamente il bambino è stato trasferito all’ospedale civico di Palermo ma fortunatamente adesso il bambino sta bene e nei prossimi giorni potrà tornare a casa. Si è venuto a conoscenza dell’episodio a seguito dell’ordinanza con la quale il sindaco, Nello Lo Turco, ha disposto che i bambini delle quattro classi della scuola dell’infanzia di Schisò dovranno restare a casa per dieci giorni. La segnalazione è giunta dal dirigente scolastico, Mario Rapisarda, che di concerto con il primo cittadino e l’assessore alla Pubblica istruzione, Agatino Bosco, hanno deciso di procedere alla sospensione delle lezioni in attesa di fare chiarezza sulla vicenda e verificare l’effettiva esistenza della malattia. IL SERVIZIO INTEGRALE NEL TG90 DI OGGI

Leave a Response