Messina. Due catanesi arrestati subito dopo aver rapinato una banca in via Longo

MESSINA – Due catanesi sono stati arrestati perché ritenuti gli autori della rapina messa a segno ieri mattina alla filiale della banca Intesa San Paolo di via Longo a Messina. Si tratta di un 18enne domiciliato a Motta Sant’Anastasia, Salvatore Monaco e di Federico Malvuccio di 21, di Catania. I due sono stati arrestati dalla squadra mobile all’uscita di Gazzi della Tangenziale dopo un breve inseguimento. Nella loro auto, una Fiat 500, il bottino racimolato: circa 1.600 euro e un coltello. Intorno alle 10 i due erano entrati in banca a volto scoperto ed armati di coltello. Uno si è avvicinato ad una dipendente costringendola a consegnare il denaro. Prima di fuggire si sono fatti scudo di una dipendente facendosi accompagnare fino all’uscita dove poi l’hanno lasciata andare. In quel momento in banca c’era anche un agente in borghese che ha preso il numero di targa dell’auto dei rapinatori segnalandolo alla sala operativa. I poliziotti li hanno intercettati sulla tangenziale e dopo un inseguimento in auto li hanno bloccati.

Leave a Response