Nonnine centenarie, festeggiamenti a Scaletta per Maria Falconeri e a S. Alessio per Antonina Carnabuci

La signora Maria Falconeri di Scaletta Zanclea (nella foto) ha compiuto 100 anni, compleanno festeggiato con una messa, concelebrata da padre Leo Crescenti, Salvatore Alessandrà , Nunzio Triglia e dal diacono Pippo Giannetto. In chiesa, tra gli altri, erano presenti il sindaco Gianfranco Moschella, il maresciallo dei carabinieri Ivan Barsottini, la dirigente scolastica Laura Fleres, le suore salesiane. Il sindaco, a nome dell’amministrazione comunale, consegnato alla signora Falconeri una targa ricordo. I festeggiamenti si sono conclusi con il taglio della torta e il brindisi con spumante. Maria Falconeri è nata nel centro scalettese il 17 marzo 1914. Da sempre vive a Scaletta. Ha lavorato iniziando nella mensa scolastica. Poi, e fino alla pensione, ha fatto la bidella. Per gli alunni era “a marescialla” per i suoi modi intransigenti ma altrettanto filiali.
A S. Alessio Siculo, il traguardo dei 100 anni è stato raggiunto dalla signora Antonina Carnabuci Ariosto. Sposò Giuseppe Ariosto, che fu pescatore di professione e personaggio molto noto in paese. Il parroco, don Luciano Zampetti, ha celebrato messa in casa della centenaria. Anche in questa circostanza, torta e spumante. Il sindaco, Rosanna Fichera, ha donato alla signora Carnabuci una pergamena ricordo.
Alle due nonnine, gli auguri di Tele90.

 

Leave a Response