Roccalumera. Dipendente comunale denuncia: “Sono stata aggredita verbalmente da un consigliere”

ROCCALUMERA – E’ al vaglio dei carabinieri della stazione di Roccalumera un episodio di presunto abuso d’ufficio, ad opera di un consigliere di maggioranza, denunciato da una dipendente comunale che ha presentato querela. L’impiegata sostiene che il consigliere in questione il 9 dicembre scorso si sarebbe avvicinato con fare arrogante e violento intimandole di abbandonare subito il lavoro che la stessa stava svolgendo per recuperare delle ore nel pomeriggio, su autorizzazione della capoarea. “ A quel punto – ha evidenziato la donna nella denuncia – ho chiamato in lacrime i carabinieri, i quali sono prontamente intervenuti senza ottenere tuttavia un risultato. Solamente dopo alcuni giorni – aggiunge l’impiegata – è stata pubblicata una circolare con la quale si stabilisce che i recuperi possono avvenire solamente nei giorni in cui gli uffici sono aperti nel pomeriggio”. La dipendente ha inoltre sostenuto che sarebbe stata isolata al punto da non avere una mansione né un ufficio, pur essendo una categoria C.

Leave a Response