Nizza di Sicilia. L’ex discarica di Piano Ciaddo continua a gravare sulle casse comunali

NIZZA DI SICILIA – Nonostante la discarica di Piano Ciaddo sia chiusa da oltre dieci anni continua a pesare sulle casse comunali e sulle tasche dei cittadini di Nizza di Sicilia. La copertura della vasca di ispezione dove confluisce il percolato, materiale di scarto proveniente dalla decomposizione dei rifiuti, è “saltata” permettendo all’acqua piovana di infiltrarsi. Dopo la chiusura della discarica, ormai dieci anni addietro, la vasca di ispezione era stata ricoperta da una guaina ma col passare degli anni le intemperie e il forte vento hanno sollevato la guaina di copertura lasciando penetrare l’acqua piovana rendendo necessari interventi di svuotamento e pulizia della vasca. NEL TG90 DI OGGI, 6 MARZO, IL SERVIZIO INTEGRALE

Leave a Response