Saponara. Cede traliccio della linea elettrica, muore 42enne operaio porteghese

SAPONARA – Durante i lavori di sostituzione della linea elettrica a Saponara, per il cedimento di un traliccio è morto un operaio portoghese, Liberio Manuel Antonio Texteira, 42 anni, che lavorava per conto dell’azienda Rebaioli di Brescia. L’uomo ha battuto violentemente il capo per terra ed è morto sul colpo. La tragedia si è verificata in contrada ”Cavaliere”. Ferito un connazionale della vittima, che si è fratturato una gamba ed è stato trasportato all’ospedale di Milazzo in elicottero. L’incidente è avvenuto stamane intorno alle 12,30. Indagano i carabinieri.

Leave a Response