Messina. A giudizio l’ex rettore Tomasello e altre sei persone, avrebbero truccato un concorso alla Facoltà di Farmacia

MESSINA – Il Gup di Messina Daniela Urbani ha rinviato a giudizio l’ex rettore Francesco Tomasello e altre sei persone con l’accusa di concussione, peculato, abuso d’ufficio e falso nell’ambito di un’inchiesta su un presunto concorso truccato alla Facoltà di Farmacia. L’indagine della Guardia di finanza sfoció lo scorso settembre nell’arresto del Preside di Farmacia Giuseppe Bisignano e del professore Giuseppe Teti, ritenuti responsabili di aver truccato un concorso per ricercatore in Microbiologia.

Leave a Response