Alì Terme. Una palestra coperta in contrada S. Lucia, finanziati 551 mila euro

ALI’ TERME  – Si concreta il sogno della palestra coperta, con campo sportivo polivalente, annesso alla scuola media. La Giunta ha approvato il progetto esecutivo dell’opera, ammessa a finanziamento nell’ambito del programma operativo nazionale Fesr “Sicurezza per lo sviluppo” obiettivo convergenza 2007-2013. L’importo complessivo ammonta a 551mila e 422 euro, di cui 493mila e 103 a carico del Pon e 58mila e 319 a carico del bilancio comunale. Tutti i pareri sono stati acquisiti e non ne occorrono altri. Tutto è pronto, insomma, per la procedura di affidamento dei lavori. L’impianto sorgerà in contrada S. Lucia. «Secondo il cronoprogramma – spiega il vicesindaco e assessore alla Pubblica istruzione, Pietro Caminiti (nella foto) – e salvo imprevisti, entro la fine dell’anno i giovani della nostra comunità potranno usufruire della struttura, attesa da tanti anni. Non abbasseremo la guardia – chiosa Caminiti – finché non avremo raggiunto l’obiettivo: investire sui giovani è la migliore garanzia per un futuro migliore».
Proseguono, intanto, le procedure per l’affidamento dei lavori di messa in sicurezza della scuola elementare di piazza Prestia (la gara sarà espletata nelle prossime settimane), per i quali l’amministrazione ha ottenuto un finanziamento di 130mila euro. La somma servirà per riparare il tetto dell’edificio, per le cui condizioni di pericolo due quinte classi (circa 50 scolari) sono state trasferite, lo scorso anno, nel plesso delle Medie. «Con tutti i disagi – sottolinea il vicesindaco – che ciò comporta per i bambini soprattutto per quanto riguarda la mensa nei giorni in cui è previsto il rientro».

Leave a Response