Addio Province, intesa tra il governatore Crocetta e gli alleati

PALERMO – La maggioranza trova l’intesa sulla riforma delle province in un vertice tra il governatore Rosario Crocetta (nella foto) e gli alleati a Palazzo d’Orleans. “Abbiamo fatto un grande passo in avanti”, dice Crocetta. L’accordo prevede la costituzione di nove Liberi Consorzi in corrispondenza delle attuali province; i comuni potranno scegliere di aderire ai Liberi Consorzi oppure alle tre città metropolitane di Palermo, Catania e Messina.  Delusione per i politici  messinesi  che speravano di tornare a Palazzo dei Leoni.

Leave a Response