Nizza di Sicilia. Il sindaco Di Tommaso riconosce i quasi 9 milioni di debiti

NIZZA DI SICILIA – Nell’ultima riunione di Consiglio, si è parlato, tra l’altro, di ”Analisi della situazione economica”, argomento di cui a più riprese si è occupata anche la stampa. Da ultimo il cronista aveva pubblicato un’intervista a uno dei rappresentanti dell’opposizione, che aveva confermato i circa 9 milioni i debiti accumulati dal Comune. La vera notizia sta nel fatto che il sindaco  Di Tommaso, come si legge testualmente nel verbale dei lavori d’Aulai, ha rionosciuto, il ”buco” di cassa: ”I quasi 9 milioni di debiti di cui si legge nel giornale – ha detto Di Tommaso – sono solo un aspetto regolare della vita amministrativa di un Comune legate alle entrate e alle uscite”.

Leave a Response