Roccalumera. Dovranno essere rimosse le barche sul lungomare

ROCCALUMERA – Entro 15 giorni dovranno essere rimosse le imbarcazioni lasciate incustodite dai rispettivi proprietari sul lungomare di Roccalumera e che quindi ostacolano il transito dei pedoni. Il sindaco della cittadina jonica Gaetano Arigiroffi ha emanato un atto amministrativo attraverso il quale ha ordinato la rimozione delle barche dal lungomare Cristoforo Colombo, comprese le piazzette adiacenti. La rimozione dei natanti – ha specificato l’ordinanza – dovrà essere svolta dagli stessi proprietari entro 15 giorni dalla pubblicazione del provvedimento sul sito istituzionale del comune”. Se i proprietari non effettueranno quanto intimato sarà il Comune ad occuparsi dello spostamento dei natanti. “Le imbarcazioni non rimosse e rimaste abbandonate sul suolo pubblico – si legge ancora -, trascorso infruttuosamente il termine di 15 giorni, saranno prelevate coattivamente e trasportate presso il depuratore comunale”. L’Amministrazione, però, non si assumerà alcuna responsabilità sulla sicurezza delle imbarcazioni. “L’area è recintata e chiusa con cancello – viene specificato – ma non custodita e pertanto nessuna responsabilità può imputarsi a questa Amministrazione in caso di furto o danneggiamento”.

Leave a Response