Forza d’Agrò. Al referendum su Scifì parteciperà anche S. Alessio

FORZA D’AGRO’. Accogliendo parzialmente il ricorso presentato dal Comune, al quale aveva aderito in parte il Comitato per S. Alessio e Scifì, il Tar di Catania ha ordinato alla Regione di estendere il referendum per lo scorporo della frazione Scifì anche a S. Alessio. Saranno quindi i cittadini dei due comuni a decidere il futuro della frazione, dove il comitato “Pro Scifì” chiede da tempo lo scorporo da Forza d’Agrò e il passaggio con S. Alessio. La Regione avrà 30 giorni di tempo per modificare il decreto con cui è stata autorizzata la consultazione referendaria. Il tribunale etneo, accogliendo le istanze cautelari, ha inoltre fissato la trattazione di merito dei ricorsi nel mese di gennaio 2015. Ma prima la vicenda approderà al Cga. Forza d’Agrò ha infatti preannunciato che ricorrerà contro la decisione del Tar.

SERVIZIO NEL TG90 DEL 17 GENNAIO CON LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO FABIO DI CARA E DEL PORTAVOCE DEL COMITATO “PRO SCIFI'” FILIPPO BRIANNI

Leave a Response