Al roccalumerese Melino Romolo il premio “I Padri del Folklore”

ROCCALUMERA – Melino Romolo, fondatore del gruppo folkloristico “I Canterini della Riviera Jonica” è stato insignito del premio “I padri del Folklore”. La Federazione Italiana Tradizioni Popolari anche quest’anno ha voluto celebrare quanti si sono impegnati a promuovere e tutelare il folklore e le tradizioni popolari. La manifestazione si è svolta a San Gregorio Magno in provincia di Salerno ed ha visto tra le dieci personalità premiate anche il nostro conterraneo Melino Romolo che ha dedicato la vita a quest’antica arte popolare. Nel 1964 entra a far parte dei “Canterini Peloritani” di Lillo Alessandro e l’anno successivo fonda a Roccalumera il gruppo “I Canterini della Riviera Jonica”. Nel 1978 inizia l’attività internazionale del gruppo folkloristico, con la prima tournèe in Inghilterra, alla quale seguiranno numerosissime partecipazioni a festival e manifestazioni in tutta Europa con inviti anche negli Stati Uniti ed in Australia. Nel 1996 Melino Romolo organizza il primo Festival Internazionale del Folklore di Roccalumera e della Riviera Jonica. Per il 45° Anniversario dalla fondazione del gruppo, nel 2010, è stato organizzato un convegno con la presenza di autorità locali e provinciali e di etnomusicologi. In questa occasione ha ricevuto dall’allora sindaco di Roccalumera, l’avv. Gianni Miasi, il premio “Le chiavi della città”. Romolo non ha mai abbandonato la Federazione, nella quale ha ricoperto le cariche di segretario Regionale e di Presidente del Comitato Provinciale. La passione verso le tradizioni popolari siciliane lo ha portato ad educare generazioni di giovani, e adesso che si sta avviando al raggiungimento di 50 anni di ininterrotta attività ha ancora da insegnare e raccontare ai circa 50 giovani tuttora iscritti al gruppo che lo vede e lo rinnova presidente. 

Leave a Response