S.Teresa di Riva. Messaggio augurale di cattivo gusto al sindaco De Luca. Il primo cittadino ha presentato denuncia ai carabinieri

S. TERESA DI RIVA. Il sindaco di S. Teresa di Riva, Cateno De luca, ha presentato questa mattina una denuncia ai carabinieri della locale stazione in merito ad un messaggio augurale anonimo giunto via posta in municipio, che il primo cittadino ha definito “inquietante. Spetterà ai militari dell’Arma – ha detto De Luca – indagare e stabilire se si tratta solo di uno scherzo di pessimo gusto. La terminologia – ha aggiunto – assomiglia a quella riscontrata negli innumerevoli esposti anonimi presentati alla Procura della Repubblica di Messina contro di me”. Il messaggio integrale, scritto su un biglietto natalizio, è stato pubblicato dallo stesso De Luca sul proprio profilo facebook: “Caro signor sindaco, – si legge testualmente – non tirare troppo la corda con le tasse perché tirando tirando si potrebbe rompere. Consiglio: si dedichi più alla famiglia, invece di togliere quel poco che ci resta per vivere. Lei ha detto in un comizio che non avrebbe messo le mani…”. Il sindaco non esclude che la busta “possa essere stata inviata da un cittadino che non sia nemmeno di S. Teresa. L’abbiamo rinvenuta – specifica – mentre sistevamo la montagna di carte che giaceva sulla mia scrivania, insieme al presidente del Consiglio comunale, Danilo Lo Giudice e alla coordinatrice dei presidenti dei Comitati di quartiere, Annalisa Miano”.

Leave a Response