Giardini Naxos. Cocaina nella biancheria intima, arrestata 34enne

GIARDINI NAXOS – Alla vista dei carabinieri ha nascosto la droga nella biancheria intima ma, nonostante il tentativo di farla franca, per lei sono comunque scattate le manette. Si tratta della 34enne Cinzia Muratore, arrestata dai carabinieri di Giardini Naxos, con l’ausilio di una vigilessa in servizio presso il Comando di Polizia Municipale che ha effettuato l’ispezione. Salgono così a cinque gli arresti per spaccio di sostanze stupefacenti effettuati nell’ultimo periodo a Giardini Naxos dalla Compagnia carabinieri di Taormina. In particolare la donna è stata trovata in possesso cocaina, pronta secondo i militari dell’Arma, ad essere immessa sul mercato locale.
Ad effettuare il fermo è stata una pattuglia dei carabinieri di Giardini Naxos, impegnata in un servizio di controllo alla circolazione stradale, che ha notato una vettura con a bordo due uomini già noti alle forze dell’ordine in compagnia di una donna. I militari decidevano quindi di raggiungere e controllare gli occupanti della vettura che nel frattempo si stavano allontanando cambiando direzione di marcia.
La perquisizione personale dei due uomini e della vettura ha dato esito negativo mentre quella della donna, effettuata in caserma da una vigilessa in servizio presso il Comando di Polizia Municipale, ha consentito di rinvenire 4 involucri di cellophane contenenti, secondo quanto riferito dai carabinieri, un totale di grammi 5 di cocaina che la donna aveva nascosto nella biancheria intima. Lo stupefacente è stato sequestrato e la donna arrestata e trattenuta in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Messina dove il Giudice ne ha convalidato l’arresto.

Leave a Response