Letojanni. Consegnati i lavori delle bretelle stradali

È in dirittura di arrivo l’iter amministrativo riguardante le rampe di collegamento tra la Statale 114 e i centri abitati di Letojanni e la frazione taorminese di Mazzeo. È stata fissata per martedì 1 ottobre, l’inaugurazione delle due importanti arterie, sorte, come si ricorderà, sullo spartiacque tra i comuni di Letojanni e Taormina, una in entrata per i veicoli provenienti da sud e l’altra in uscita in direzione Messina, che andranno a migliorare la circolazione , sopprimendo il passaggio a livello, nel comune rivierasco. Le opere delle due bretelle stradali sono state consegnate, già nei giorni scorsi, dall’ing. Mariano Badagliacca, in qualità di direttore dei lavori, ai rappresentanti degli Enti pubblici interessati: l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Taormina, Enzo Scibilia (per Taormina era presente anche il geometra Marcello Muscolino, componente della vecchia Giunta municipale, che ha seguito fin dall’inizio la pratica); mentre per Letojanni al primo cittadino, Alessandro Costa, accompagnato dal titolare della delega alle Infrastrutture, Claudio Curcuruto e dal dirigente il terzo settore tecnico, il geometra Giuseppe Runci. Un operazione, questa, preliminare per l’emanazione delle ordinanze di apertura delle bretelle, le quali competono alle Municipalità del territorio su cui sono state realizzate.  Un importante traguardo per la viabilità, non solo per i due comuni interessati, ma per l’intero comprensorio, che manderà, finalmente, in pensione, l’impianto di attraversamento dei binari.

Leave a Response