Roccalumera. Strada provinciale per Sciglio, slitta a domani l’apertura

ROCCALUMERA – Sarebbe dovuta avvenire oggi l’apertura della strada provinciale che conduce alle frazioni roccalumeresi di Sciglio e Allume,  chiusa nei giorni scorsi a causa di un cedimento. Ma ancora per oggi i disagi continueranno. Tutto è stato rinviato a domani. La ditta incaricata infatti in mattinata avrebbe dovuto eseguire gli ultimi lavori di ripristino e i necessari controlli, ma causa maltempo gli operai non sono potuti intervenire. Si tratta naturalmente di un imprevisto legato alle forti piogge che questa mattina si sono abbattute sulla riviera jonica.  L’Amministrazione comunale, dopo la chiusura della provinciale, aveva predisposto un percorso alternativo, off-limits, però, ai soli mezzi pesanti. Adesso la carreggiata è stata in parte liberata, ma per la revoca dell’ordinanza firmata dal sindaco, Gaetano Argiroffi, si dovrà attendere fino a domani. In seguito al provvedimento del primo cittadino, gli automobilisti in transito da e per le frazioni sono stati dirottati sulla via piccola Torrente Allume, una parallela alla strada provinciale che costeggia invece il letto dello Sciglio, interdetta al traffico veicolare per il cedimento nella parte bassa, poco distante dalla Statale 114, all’altezza della chiesa del Carmine. Da domani però la normalità sarà ripristinata.

Leave a Response