Unione. Il neo presidente Ravidà a Tele90 detta le priorità dell’ente

“L’unione dei comuni delle valli joniche dei Peloritani deve tornare ad essere un istituzione al servizio dei cittadini”. Inizia con questo obiettivo l’era di Sebastiano Ravidà neo eletto presidente del Consiglio dell’ente sovracomunale e che ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Tele90. Il consigliere comunale di Mandanici ha progetti ambiziosi anche se – ammette – “con i tagli effettuati dalla regione sarà difficile lavorare”. Dopo lo stop dela giunta ai finanziamenti a pioggia per manifestazioni e intrattenimento, Ravidà ha già pensato ad un progetto che mira al rilancio turistico di tutti i comuni facenti parte dell’Unione: “L’idea è quella di realizzare un opuscolo contenente le informazioni su ogni centro ionico – dice il neo presidente – inoltre – aggiunge – verranno inserti gli orari dei pullman che da Taormina portano nei nostri comuni, dando così la possibilità ai turisti di visitare le realtà della nostra riviera”. Il cambio di rotta all’interno dell’unione è indispensabile secondo Sebastiano Ravidà: “E’ necessario dare un segnale ai cittadini ormai sfiduciati nei confronti di questa istituzione”… OSPITE DEL TG90 DI OGGI, 5 SETTEMBRE, IL NEO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELL’UNIONE RAVIDA’

Leave a Response