Messina, ultimo colpo di mercato. Preso Alessandro Gherardi

Ultimo colpo di mercato per l’ACR Messina di mister Catalano. E’ stato acquistato, infatti, l’esterno offensivo Alessandro Gherardi. Il giocatore classe 1988 è cresciuto calcisticamente nelle giovani della Fiorentina, dove ha militato dai dodici ai diciannove anni. Con la maglia della Viola, Gherardi si è tolto parecchie soddisfazioni. Una su tutte il titolo di vice-campione d’Italia alle spalle della Primavera della Juventus che, in quella annata, vantava nella sua rosa nomi come Giovinco, Marchisio e De Ceglie destinati a diventare pilastri fondamentali della squadra allenata da Antonio Conte in Serie A. Gherardi ha voluto fortemente la maglia giallorossa. “E’ un grande onore fare parte di una realtà calcistica come quella del Messina. Questa squadra, che ha militato in ben altre categorie, rappresenta la chiave di volta della mia carriera. Cerco continuità – ha concluso l’esterno offensivo dell’ACR – dopo la rottura di entrambi i crociati. Questi contrattempi mi hanno fortemente condizionato”. Alessandro Gherardi, però, ci tiene a precisare che, nonostante il grave infortunio, le esperienze nella Cremonese e nella Triestina, fortemente condizionate dai già citati problemi fisici, sono state comunque delle annate positive. Poi, per il giocatore nato a Pontedera, due significative, ma poco soddisfacenti, esperienze in due campionati stranieri. In Bulgaria, infatti, ha militato, ma solo in una tournèe europea, nel CSKA di Sofia, uno dei club più importanti e rappresentativi della massima serie bulgara. Poi l’esperienza con la maglia del Chiasso, nel campionato cadetto svizzero. Adesso in riva allo Stretto, per il giovane Gherardi, si apre una nuova pagina. “Punto a raggiungere con la maglia del Messina grandi risultati”, ha commentato in sede di presentazione. Per l’esterno difensivo toscano è una grande opportunità di rinascita. Esordirà con la maglia giallorossa domenica nella gara esterna contro il Tuttocuoio di San Miniato, match valido per la seconda giornata del campionato di Lega Pro, Seconda Divisione.

Francesco Gaberscek

Leave a Response