Alì Terme. ”Lo svincolo si può fare con i 15 milioni già disponibili”

ALI’ TERME – Per lo svincolo esiste già un progetto esecutivo e sono disponibili 15 milioni di euro. All’appello, stando all’elaborato iniziale, mancherebbero ulteriori 13 milioni di euro: il costo totale dell’opera infatti è di 28,8 mln. I fondi mancanti, non scopriamo nulla di nuovo, sono difficilmente reperibili in un periodo di profonda crisi economica come quello che il nostro Paese sta vivendo. Dal canto suo l’assessore regionale Bartolotta è seriamente intenzionato a costruire lo svincolo di Alì Terme e, in un intervista rilasciata al nostro quotidiano, lancia una proposta: «Stiamo valutando la possibilità di rimodulare il progetto iniziale in modo tale da poter realizzare l’opera con le somme che abbiamo già a disposizione » dice Bartolotta. Una mossa fattibile secondo il membro del governo Crocetta e che rappresenterebbe una svolta per la costruzione di un’infrastruttura attesa da oltre 10 anni ad Alì Terme e nell’intero comprensorio. A livello tecnico dunque bisognerebbe apportare delle modifiche all’elaborato in un ottica di abbattimento delle spese. L’obiettivo è quello di far rientrare i costi nelle somme già stanziate che, come detto, ammontano a 15 milioni d euro.

Leave a Response