Nizza. Incidente sull’intercomunale, centauro di Roccalumera in fin di vita

NIZZA DI SICILIA – E’ stata l’elevata velocità, circa 200 km orari, la causa del grave incidente che si è verificato ieri mattina sull’intercomunale Nizza – Fiumedinisi, il rettilineo parallelo alla Sp 27. Erano da poco passate le 5, quando Alessandro Scarcella, 39 anni di Roccalumera, viaggiava da solo a bordo della sua moto, una Cbr 600 di colore blu, in direzione Fiumedinisi.  Dopo aver percorso il rettilineo il centauro, nel punto in cui l’intercomunale si congiunge con la provinciale, ha perso il controllo del mezzo a causa della presenza di un dosso “naturale” che lo ha fatto sbalzare contro il guard rail per poi precipitare, con un volo di 70 metri, in un canneto sottostante, sul greto del fiume Nisi. Il giovane si trova ricoverato in prognosi riservata al Policlinico di Messina…NEL TG90 DI OGGI, 5 AGOSTO, I DETTAGLI DEL TRAGICO INCIDENTE

Leave a Response