Taormina. Asm, i sindacati chiedono un incontro urgente al sindaco

TAORMINA – Cgil, Cisl, Uil e  Ugl chiedono chiarezza sulla delicata situazione relativa al personale dell’Asm di Taormina. Con una nota indirizzata al sindaco della Perla Eligio Giardina e al presidente del Consiglio Antonio D’Aveni, i rappresentati aziendali dei sindacati hanno chiesto un incontro urgente al fine di conoscere quali siano le indicazioni politiche riguardanti la municipalizzata  da parte della nuova Amministrazione Giardina, e come si intende procedere sullo stato di liquidazione e sul riassetto aziendale che necessita di essere affrontato…. Si legge nella missiva: “Nonostante il piano di riorganizzazione sindacale osse stato condiviso a grandi linee da quasi tutte le sigle sindacali presenti al tavolo, che però avevano evidenziato la necessità di una rispondenza dei parametri attributi alla declaratoria prevista dal contratto Autoferrotranvieri a cui apparteniamo, improvvisamente, – incalzano Cgil, cils, uil e ugl – il commissario liquidatore ha ritenuto opportuno procedere all’attribuzione provvisoria di mansioni superiori con rispettivi parametri e retribuzioni ad alcuni dipendenti, comunque già previsti nella bozza del piano di riorganizzazione, con un criterio esclusivamente discrezionale… IL DOCUMENTO INTEGRALE NEL SERVIZIO DEL TG90 DI OGGI, 3 LUGLIO 2013

Leave a Response