Taormina. Via Crocefisso, Scibilia: “Lavori completati a settembre”

TAORMINA – Dovrà affrontare anche la storia infinta legata alla via Crocefisso il neo assessore ai Lavori Pubblici di Taormina Enzo Scibilia. Il membro dell’esecutivo si è già messo a lavoro per risolvere la spinosa questione e ha già convocato la ditta vincitrice dell’appalto che si dovrà occupare dei lavori sulla trafficata arteria. Scibilia ha messo nero su bianco e vuole capire le intenzione dell’impresa. L’assessore ha le idee chiare: entro settembre – ha detto – vorrei che gli interventi fossero completati. Il cantiere prosegue a rilento e i tempi si preannunciano biblici. L’incontro tra Scibilia e la ditta è previsto per la prossima settimana. La via Crocefisso è snodo fondamentale per la viabilità taorminese: l’arteria mette in collegamento l’ospedale S.Vincenzo con il centro storico ed è diventata la principale via di collegamento con la statale 114 e Giardini Naxos. La Crocefisso sta tempo si trova in una fase d’empasse dalla quale sembra difficile uscire. Eppure i fondi necessari ci sono. Ma la situazione di stallo inspiegabilmente si protrae. Toccherà dunque al neo assessore ai lavori pubblici sbloccare l’annosa questione. Anche se, per completare gli interventi entro settembre – così come auspica Scibilia – bisognerà lavorare per tutta l’estate, creando disagi inevitabili alla già martoriata viabilità taorminese.

Leave a Response