Scaletta. Clamorosa affermazione di Moschella

SCALETTA. L’onda del rinnovamento ha travolto l’Amministrazione uscente a Scaletta Zanclea dove il candidato sindaco dell’opposizione, Gianfranco Moschella, si è affermato nettamente sull’avv. Gianni Briguglio, già primo cittadino dal ’75 al ’94 e padre del sindaco uscente Mario. Moschella ha raccolta 987 voti; Briguglio si è fermato a 370. Un vantaggio talmente ampio da far scattare i festeggiamenti ancor prima dell’ultimazione dello spoglio. Moschella, funzionario statale, è originario di Scaletta ma risiede da parecchi anni a S. Alessio. A Scaletta è stato revisore dei conti. Smaltiti i festeggiamenti, a Moschella toccherà mettersi a lavorare da subito, assieme al resto della coalizione, per far uscire prima possibile il paese dalle paludi del dissesto finanziario, dichiarato da un commissario ad acta solo pochi prima del voto. Su 2.165 aventi diritto a Scaletta hanno votato in 1.603 per una percentuale del 74,04% (-5,99% rispetto al 2008).

Leave a Response