Amministrative, domani e lunedì si vota in 35 Comuni

Sono 35 i Comuni in Provincia di Messina dove domani e lunedì sino alle 15 si andrà al voto per il rinnovo delle amministrazioni locali. Nella riviera jonica fari puntati su Taormina, Roccalumera, Furci, Alì Terme e Scaletta, ma sfide incerte si preannunciano anche nei centri collinari di Alì, Casalvecchio e Mongiuffi Melia. A Taormina sono ben sei i candidati a sindaco: Giuseppe Composto, Eligio Giardina, Francesca Gullotta, Rosario Puglia, Cesare Restuccia e Jonathan Sferra. A Roccalumera, sono tre i candidati a sindaco. L’Amministrazione uscente punta sull’attuale vicesindaco Francesco Santisi per il dopo Miasi. Santisi dovrà vedersela con l’ex primo cittadino Gaetano Argiroffi e il con volto nuovo Carmelo Stracuzzi. Ad Alì Terme, dopo la sconfitta di cinque anni fa, ci riprova Antongiacomo Rizzo (già sindaco del centro termale dal 1994 al 2003). Sfiderà il vicesindaco uscente Giuseppe Marino su cui ha fatto quadrato il gruppo del sindaco Lorenzo Grasso, non più ricandidabile per aver esaurito il doppio mandato concessogli dalla legge. Ma Grasso non è uscito di scena: in caso di vittoria farà il presidente del Consiglio comunale. Il consigliere provinciale Matteo Francilia prova invece a diventare sindaco a Furci. A sostenerlo il gruppo del primo cittadino uscente Bruno Parisi che ha deciso di farsi da parte dopo cinque anni alla guida del suo paese. Sul fronte opposto c’è il ritorno in campo dell’ex primo cittadino Sebastiano Foti. Un’altra vecchia conoscenza della politica locale, l’80enne Giovanni Briguglio, è in corsa a Scaletta Zanclea. Briguglio, padre del sindaco uscente Mario, è stato già primo cittadino dal ’75 al ’94. L’opposizione, invece, ha fatto quadrato sull’ex revisore dei conti Gianfranco Moschella. A Casalvecchio, il presidente del Consiglio comunale, Pietro Santoro, sfida Marco Antonino Saetti, candidato dell’opposizione. Ad Alì si è ricandidato l’uscente Carmelo Satta. Contro di lui l’attuale presidente del Consiglio, Pietro Fiumara, già da tempo su posizioni diverse rispetto a quelle della maggioranza. Tre i candidati a sindaco di Mongiuffi Melia: l’assessore uscente Cosimo Barra se la vedrà con Giuseppe Natale e Rosario Leonardo D’Amore.

Leave a Response