Due arresti dei carabinieri a Forza d’Agrò e Giardini Naxos

FORZA D’AGRO’ – I carabinieri di Forza D’Agrò, in ottemperanza ad un provvedimento cautelare emesso dal Tribunale di Palermo, hanno arrestato una 38enne palermitana residente nel centro collinare. Si tratta di Katia Giacalone, che secondo quanto riportato nel provvedimento custodiale, dovrà scontare un pena residua di 3 anni e 20 giorni di reclusione, per tentata estorsione, sequestro di persona e lesione aggravate in concorso.
A Giardini Naxos è finito agli arresti domiciliari un 43enne catanese, Giuseppe Botta, arrestato dai carabinieri per oltraggio, minaccia e resistenza a Pubblico ufficiale e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.
Sottoposto ad un controllo, l’uomo avrebbe rivolto ai carabinieri frasi oltraggiose, rifiutandosi di seguire i militari in caserma. Da successivi controlli nella sua auto, i carabinieri hanno rinvenuto una falce e due bastoni.
Per l’uomo, in attesa del giudizio, sono scattati i domiciliari.

Leave a Response