Scuole, in arrivo 150mila euro di arredi

La Provincia regionale ha impegnato 150mila euro per l’acquisto di arredi urbani da destinare agli Istituti di competenza dell’Ente. In merito, il consigliere Nino Muscarello, di Alì Terme, ha inviato una nota all’assessore all’Edilizia scolastica evidenziando le “numerose ed urgenti richieste di acquisto di arredi ed attrezzature tecniche e scolastiche da parte dei dirigenti degli Istituti scolastici secondari mesinesi”. Viene specificato che “per soddisfare parte delle predette richieste sono disponibili, nel Bilancio di competenza 2012, 150mila euro, prelevabili dal capitolo 7486”. L’attenzione viene quindi puntata sugli Istituiti scolastici secondari del collegio di Taormina, ed in particolar modo quelli di Furci e S., Teresa di Riva i cui dirigenti hanno da tempo avanzato richieste urgenti di numerosi nuovi arredi scolastici( tavoli, sedie, lavagne e così via) da destinare alle diverse sedi. “Pur consapevole dell’esiguità delle risorse reperite in bilancio – chiosa Muscarello – e stante i continui tagli da parte della Regione, chiedo all’assessore provinciale competente, di esaminare le necessità e le richieste dei presidi degli Istituti jonici, che da tanto tempo gestiscono l’attività tra mille difficoltà e tantissime carenze strutturali”.

Leave a Response