Regione. Currenti:”Ripristinare i fondi destinati agli enti parco”

Nel patto di stabilità per il 2013 il governo Crocetta ha inflitto un taglio drastico ai contributi destinati agli enti parco. Una decisione condivisa da più parti. Sull’importante argomento è tornato Pippo Currenti. In commissione bilancio il deputato regionale, si è detto convinto che la spesa del personale degli enti parco debba rimanere a carico della regione. Currenti ha fatto riferimento alla legge regionale di istituzione dei parchi n. 98/81 (art. 39 bis). “Tale situazione, – incalza il deputato regionale –  porterà gli enti parco ad indebitamento poichè la spesa del personale rientra tra le spese obbligatorie e quindi sarà inevitabile l’insorgere di un sicuro contenzioso”. Pippo Currenti è dunque certo che sia necessario ripristinare i fondi che sono stati tagliati obbligando però gli Enti Parco ad attuare una certificabile politica di razionalizzazione della spesa nonché del personale. “Diversamente – ha concluso –  penso sia imprescindibile prevedere nella norma gli strumenti giuridici necessari per la ricollocazione del citato personale”.

Leave a Response