Taormina. Sferra: “Dal 2008 niente fondi comunali per il Comprensivo 1”

TAORMINA – I problemi finanziari che affliggono il comune di Taormina si riflettono anche nel settore scolastico. A puntare i riflettori sull’importante questione che coinvolge centinai di famiglie della città del centauro è il consigliere Jonathan Sferra che è stato in visita nel plesso scolastico dell’istituto comprensivo 1. Il leader del movimento “Avanti taormina” ha voluto accertarsi sulla regolarità dei pagamenti. I risultati riflettono le drammatiche condizioni economiche di palazzo dei giurati: Sferra ha riscontrato un mancato versamento da parte del Comune a favore della scuola per € 21.157,43 a copertura delle spese anticipate dalla stessa istituzione scolastica. Palazzo municipale non corrisponderebbe le somme dovute alla scuola dal lontano 2008. “Trovo assurdo che un Comune come Taormina – incalza Sferra – non trovi neanche i fondi per pagare le forniture di materiale igienico, pagelle e registri, nonostante la legge 23/96 pone a carico dei comuni le predette spese”. “Una comunità, conclude consigliere, che non crede nei giovani e nella loro corretta ed adeguata formazione non investe nel futuro”.

Leave a Response