Taormina. Il Comune aggiudica l’appalto per la mensa scolastica

TAORMINA – Finalmente i piccoli alunni della scuola materna di Taormina centro ed elementare  potranno usufruire della mensa: il Comune ha aggiudicato in via definitiva l’importante servizio. La gara d’appalto era stata indetta lo scorso 14 novembre. A febbraio poi era seguita l’assegnazione provvisoria. L’itera desso è stato completato. La spesa prevista dall’amministrazione per il servizio mensa ammonta a 150mila euro. La ditta che si è aggiudicata l’appalto è di Furci Siculo. Il servizio per i piccoli studenti è previsto per 5 giorni la settimana fino ad ottobre 2013 esclusi i mesi di pausa della lezioni (cioè giugno, luglio, agosto e settembre) per un’offerta di 4,395 euro per ogni singolo pasto. Esclusi oneri di sicurezza e iva. L’iter che ha portato all’affidamento del servizio è stato complesso. Palazzo dei Giurati, dopo vicissitudini varie era riuscita a trovare i fondi necessari ad attivare la mensa scolasti e in attesa dell’espletamento della gara il servizio di amministrazione dei pasti era stato affidato ad una ditta di fiducia di S.Alessio che era in possesso dei requisiti di legge. Ma le polemiche non mancano e i genitori sono sul piede di guerra in quanto il servizio di refezione non riguarderà tutti gli alunni che svolgono attività di rientro pomeridiano, ma sarà garantito solo gli studenti che frequentano la scuola a tempo pieno. Insomma i  malumori delle famiglie taorminesi non accennano a placarsi.

Leave a Response