Savoca. Fogna a Contura superiore, la minoranza chiede interventi

SAVOCA – Il gruppo di minoranza “Savoca Democratica” ha sollecitato l’Amministrazione Comunale ad intervenire urgentemente in merito alle problematiche relative alla stazione di pompaggio della frazione di Contura Inferiore.
“Il nostro gruppo – ha spiegato il consigliere Massimo Stracuzzi – dopo esserci recato presso la stazione di pompaggio, ha accertato una situazione veramente vergognosa con odori nauseabondi e con tanto liquame fuoriuscito dai tombini aperti. La situazione è veramente critica e c’è il serio pericolo di contagiare delle malattie”, ha aggiunto Stracuzzi.
“Per quanto riguarda la situazione nella frazione di San Francesco di Paola – ha proseguito il capogruppo di minoranza – abbiamo riscontrato che nei pressi della Piazza ed all’interno della stessa, diversi lampioni non funzionano. All’interno della Piazza sono ben nove su sedici i lampioni che non funzionano, mentre in prossimità del pericolosissimo incrocio vicino i lampioni sono quasi tutti spenti, rendendo la viabilità notturna veramente di cattiva qualità considerato anche che la zona interessata è ad alta intensità di traffico.
Il gruppo “Savoca Democratica” con delle istanze ha chiesto al sindaco, al presidente del Consiglio Comunale, al segretario comunale, al comandante dei Vigili Urbani di prendere atto delle situazioni in esame e di intervenire quanto prima verificando l’impianto di pompaggio di Contura e a San Francesco di Paola per evitare incidenti gravi.

Leave a Response