Taormina. Bolognari intenzionato a ritirare la candidatura a sindaco

TAORMINA – Qualora si rivelasse vera, sarebbe una notizia che stravolgerebbe tutti gli assetti politici a Taormina: Mario Bolognari avrebbe deciso di ritirare la sua candidatura a sindaco in vista delle amministrative di maggio. Dal Pd e dal diretto interessato bocche cucite sui motivi che avrebbero determinato la scelta. L’ex primo cittadino da mesi era a lavoro con il comitato “Orizzonti 2020” in vista di una futura candidatura. Manovre politiche  Prove di dialogo erano state avviate con le altre forze politiche per possibili alleanza. Solo qualche giorno addietro, secondo indiscrezioni, Bolognari avrebbe chiuso un accordo con l’uscente sindaco Mauro Passalacqua per correre insieme alla prossima tornata elettorale. Intanto lo stesso Bolognari ha annunciato  per domani un comunicato stampa  chiarificatore. Con l’uscita di scena dell’ex primo cittadino si rimescolano le carte a Taormina. Adesso tra i papabili candidati a sindaco della Città rimangono Mario D’Agostino e Pinuccio Composto. 

Leave a Response