S. Teresa. Il giornalista Di Piazza incontra gli studenti dello Scientifico

S. TERESA –  Emozionante e coinvolgente l’incontro tra il giornalista Giuseppe Piazza che agli studenti del Liceo Scientifico “C.Caminiti” di Santa Teresa ha raccontato la sua esperienza durante gli efferati anni Ottanta, periodo in cui  persero la vita Carlo Alberto Dalla Chiesa, Rocco Chinnici, Pio La Torre, Piersanti Mattarella.Di Piazza è al suo esordio come scrittore con il romanzo “I quattro canti di Palermo”.  Un libro che si legge tutto d’un fiato, che ha rappresentato l’occasione per riflettere sulla problematica della mafia,  evitando i cliché (non si parla nel romanzo di appalti, infiltrazioni  politiche, riciclaggio): dalle pagine affiora la dimensione più intima, quella della mentalità mafiosa e della sua influenza negativa sull’esistenza di individui che tentano di sfuggire alla violenza, al sangue, alla morte…. Di Piazza, che insegna Master in giornalismo presso la  IULM di Milano,  durante l’incontro ha incitato i giovani a seguire le proprie passioni e i propri sogni. E ha parlato anche della sua più grande passione: il giornalismo, spiegando ai giovani studenti del Caminiti quanto sia difficile il mestiere del giornalista oggi.

Leave a Response