Castelmola. Piantumati alberi nelle zone a rischio dissesto

CASTELMOLA – Il Comune di Castelmola e il Comitato Amici delle Contrade hanno collaborato per la piantumazione di alcune decine di alberi nelle contrade del territorio molese. L’iniziativa prevede la piantumazione di piccoli alberi nelle zone a rischio dissesto dove negli anni si sono verificati smottamenti e frane che hanno reso pericolosa la viabilità. Lo scopo di tale iniziativa è quello di sensibilizzare la popolazione delle contrade, non solo alla cura del proprio territorio, ma anche alla salvaguardia di zone che sono puntualmente colpite da devastanti incendi. I primi alberi sono stati piantati dal consigliere comunale Giorgio Valentino, da alcuni membri del direttivo del Comitato e di Alessandro Cardente socio dello stesso Comitato. Tutta l’iniziativa è stata concertata con il Comune di Castelmola, e in particolare con l’assessore Angelo D’Agostino il quale ha presentato la richiesta per le piante e si è occupato insieme a Valentino del trasporto delle stesse nelle contrade.
Il direttivo del Comitato ha sottolineato che questa è la collaborazione che ci si auspica anche per il futuro tra amministratori e cittadini. “Chiediamo – hanno scritto in una nota – che la cittadinanza si occupi di queste piantine, sorvegliando che nessun maleintenzionato le deturpi”.
Nei prossimi giorni saranno piantati altri alberi  e chi volesse piantarli nei propri terreni confinanti con le strade può richiederli agli amministratori molesi. Il Direttivo del Comitato e Alassandro Cardente auspicano che tale iniziativa sia svolta anche con l’Amministrazione di Taormina, in quanto anche le contrade taorminesi hanno bisogno di queste attenzioni.

Leave a Response