Castelmola. In fiamme tre autovetture. I Carabinieri indagano

CASTELMOLA – Ha lasciato tutti sgomenti il rogo che è divampato ieri a Castelmola e che ha coinvolto 3 autovetture, mentre una quarta è stata danneggiata. In fiamme una fiat 500 nuovo modello, una Ford Focus e una Volkswagen. Sull’accaduto indagano i Carabinieri della Compagnia di Taormina al comando del capitano Francesco Filippo. I militari dell’Arma vogliono vederci chiaro: per di più la fiat 500, da cui, stando ad una prima ricostruzione, si sarebbero propagate le fiamme, è di proprietà di un vigile urbano operante a Taormina. L’uomo è già stato in passato vittima di episodi analoghi. Non è certo però che in questo caso si tratti di un atto intimidatorio. I Carabinieri sono in attesa del referto ufficiale dei vigili del fuoco che fino a questo momento non hanno acquisito elementi sufficienti a provare l’origine dolosa dell’accaduto. Le fiamme, propagandosi dalla Fiat 500, non hanno risparmiato una Ford Focus di proprietà di un assessore di Castelmola e la Golf appartenente ad un dipendente di Messinambiente. In apprensione anche il sindaco del piccolo centro collinare Orlando Russo e tutti i cittadini residenti nella via in cui è divampato il rogo. Gli inquirenti al momento non escludono nessuna pista.

Leave a Response