Amministrative e provinciali, si vota il 26 e 27 maggio prossimi

Le amministrative in Sicilia si terranno il 26 e il 27 maggio prossimi, così come previsto nel resto del Paese. Lo ha deliberato la giunta regionale, riunita a a Catania, che ha autonomia di scelta, annullando la precedente scelta di fare votare il 21 e il 22 aprile prossimi. A confermarlo è stato lo stesso governatore Rosario Crocetta, che aveva anticipato l’intenzione della sua giunta prima della riunione, lasciando la cattedrale di Catania dove ha assistito al pontificale celebrato per la festa della di Sant’Agata.
“In molti non sono preparati per le comunali e le provinciali – ha spiegato – e a me dà fastidio creare problemi al dibattito democratico sulla data. Abbiamo voluto accogliere le richieste di quanti ci indicavano di fare coincidere la data delle amministrative in Sicilia con quelle nel resto della nazione. Onestamente – ha aggiunto Crocetta – noi avremmo preferito una data ravvicinata, ma ci hanno fatto notare che non è giusto fare la campagna elettorale amministrativa mentre è in corso quella per le politiche che ha ben altri risvolti e quindi ci sarebbe stata un po’ di confusione”.

Leave a Response