Casalvecchio. Strada costruita abusivamente, tecnici comunali indagati

CASALVECCHIO SICULO – Hanno costruito 80 metri di strada senza progetto, senza il parere del genio civile e senza il nulla osta della soprintendenza ai beni paesaggistici, visto che l’opera si trova entro il limite dei 150 metri da un torrente. Sono finiti nel registro degli indagati due tecnici del comune di Casalvecchio, i geometri Carmelo Moschella e Carmelo Casablanca, e Santo Triolo titolare dell’impresa che ha eseguito l’opera. Sono stati spesi 112 mila euro: 90 mila per i lavori, il resto per indennità di espropriazione. Il sostituto Adriana Sciglio ha ordinato l’acquisizione degli atti, incarico eseguito dai carabinieri della stazione di Sant’Alessio Siculo i quali hanno sequestrato una corposa documentazione.

Leave a Response