Francavilla Sicilia. Sequestro di droga, carabinieri arrestano spacciatore

FRANCAVILLA DI SICILIA – Proseguono i servizi finalizzati a prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti nei comuni della fascia ionica che ricadono nel territorio di competenza della Compagnia carabinieri di Taormina. I militari dell’Arma di Francavilla di Sicilia hanno arrestato un giovane di 34 anni, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. In manette è fnito Tindaro Lo Iacono, abitante a Francavilla. Da alcuni giorni  i carabinieri di Taormina stavano effettuando dei servizi di osservazione in alcune zone della valle Alcantara, dove erano stati notati stazionare in vari momenti della giornata alcuni assuntori. Proprio per tale motivo, nel pomeriggio di ieri, i militari dell’Arma di Francavilla di Sicilia hanno passato al setaccio diverse aree considerate di interesse operativo, con particolare attenzione ai luoghi di aggregazione dei giovani, tra cui piazze e pertinenze dei locali pubblici. Nel corso del servizio, i militari dell’Arma hanno effettuato altresì diverse perquisizioni domiciliari, e proprio nel corso di tale attività, i carabinieri hanno assicurato alla giustizia il 34enne Tindaro Iacono.
Dopo avere proceduto alla perquisizione in casa di Lo Iacono, i carabinieri hanno recuperato 42 grammi sostanza stupefacente del tipo marijuana nonché ulteriori 5 grammi già frazionati in dosi. Al termine della perquisizione, i militari hanno proceduto al sequestro della marijuana che sarà trasmessa al Ris di Messina per le previste analisi di laboratorio.
Tindaro Lo Iacono, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia carabinieri di Taormina, in attesa di essere giudicato nel corso dell’udienza che si terrà con rito direttissimo presso il Tribunale di Messina.

Leave a Response